CHIUDI
CHIUDI

21.04.2019

Un laboratorio di cucina 4.1 per chef e pasticceri del futuro

Il laboratorio conta sedici postazioni per corsi rivolti a professionistiQuello di Clusane è il primo Food tech lab allestito nel Bresciano
Il laboratorio conta sedici postazioni per corsi rivolti a professionistiQuello di Clusane è il primo Food tech lab allestito nel Bresciano

La sede di Clusane d’Iseo del Cfp Zanardelli dispone di nuovo laboratorio ad altissima tecnologia. È stato inaugurato infatti il Food tech lab, attrezzato con 16 postazioni per corsi rivolti a professionisti del settore food e con spazi dedicati a contest e lezioni per i percorsi formativi professionali per gli oltre 200 studenti iscritti ai percorsi di cucina e pasticceria. Tre le grandi aziende, leader nel settore, coinvolte nel progetto, e che hanno fornito accessori, banchi, macchinari, forni di ultima generazione: la Angelo Po, che produce cucine professionali per ristoranti, la Cattabriga, leader nel settore delle attrezzature per gelaterie e la Es System K Italia, multinazionale statunitense produttrice della tecnologia del freddo. «Siamo riusciti a dotarci di un laboratorio esclusivo, altamente tecnologico – rimarca Marco Pardo, direttore Generale del Cfp Zanardelli – e questo darà sicuramente l’opportunità a studenti e docenti di conoscere tecniche e sperimentare strumentazioni all’avanguardia». Clusane è il primo laboratorio 4.1. in provincia di Brescia, tra i pochi nel panorama nazionale. Una strumentazione che candida lo Zanardelli a diventare un polo di eccellenza: oltre alla didattica ordinaria, a Clusane verranno organizzati, in linea con la proposta formativa, corsi per professionisti, specializzandi ed aziende. Nel processo di crescia dell’istituto è stato strategico il rapporto con le aziende ed il mercato del lavoro. «Le aziende coinvolte nell’operazione - afferma Pardo -, ci hanno fornito strumentazioni di altissimo livello. La crescita qualitativa e formativa degli studenti è il nostro, ed il loro obiettivo». Al varo del laboratorio era presente il sindaco di Iseo Riccardo Venchiarutti: «Siamo orgogliosi di poter ospitare un polo scolastico d’eccellenza, punto di riferimento per i territori del Sebino e della Franciacorta». •

A.ROM.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1