Acqua in bottiglia Ferrarelle lancia un nuovo prodotto

L’impianto Ferrarelle a Darfo Boario
L’impianto Ferrarelle a Darfo Boario

Esce dallo stabilimento di Boario il nuovo prodotto a marchio Ferrarelle. Si chiama Integra ed è il nuovo prodotto che unisce i benefici dell’acqua con quelli dei minerali e delle vitamine del Gruppo B. «Un bel segnale» lo ha definito il direttore di stabilimento Marcelo Astrini confermando che nemmeno durante il lockdown l'azienda camuna, che si sviluppa su un'area di 56mila metri quadrati sotto il monte Altissimo da cui proviene l'acqua, si è mai fermata. «Questo lancio è una conferma della centralità del sito industriale. L’arrivo di Integra nella famiglia delle Linfe di Acqua Vitasnella ci rende particolarmente orgogliosi. La fabbrica bresciana come sempre è espressione di progetti di altissima qualità e gestione efficiente delle risorse, da quella idrica a quella degli imballaggi». Entrata nel vortice delle polemiche per aver eliminato le bottiglie di vetro, Ferrarelle ha saputo prima promettere e poi concretizzare nuovi investimenti sul sito camuno. Lo stabilimento infatti resta un polo produttivo centrale dove grazie agli investimenti degli ultimi anni è stata installata la linea di produzione con tecnologia in asettico. Con le due linee, l’impianto una capacità potenziale complessiva di oltre 100.000 bottiglie all’ora.•. C.Ven.

Suggerimenti