CHIUDI
CHIUDI

06.04.2020

Agricoltura camuna, largo agli «stagionali»

Fondi disponibili per la manodopera agricola stagionale in Valcamonica
Fondi disponibili per la manodopera agricola stagionale in Valcamonica

Anche se l’attività ovviamente continua, fondamentale per garantire il sostentamento delle persone, anche il settore agricolo è destinato a subire le pesanti ricadute economiche negative dell’emergenza sanitaria. Succederà anche in Valcamonica, dove non sarà necessario attendere per vedere gli effetti su un territorio già alle prese con una preesistente occupazione giovanile e con tanti lavoratori in cassa integrazione e in mobilità. Mettendo una pezza almeno alle falle del settore primario, l’assessorato all’Agricoltura della Comunità montana ha deciso di offrire un supporto alle oltre mille aziende agricole valligiane, e di farlo assegnando contributi per favorire le assunzioni temporanee dei lavoratori stagionali essenziali in questo ambito produttivo. A causa in particolare delle condizioni «fisiche» dell’agricoltura montana, delle coltivazioni su terreni che spesso non consentono una vera meccanizzazione, le aziende agricole, i consorzi e le cooperative camune devono sistematicamente ricorrere a collaborazioni temporanee per la raccolta del fieno, la gestione di vigneti e frutteti e anche la raccolta delle castagne. Per rispondere a questa esigenza, l’ente comprensoriale si avvale dei fondi del Bim e attiva un bando a sportello (la disponibilità è di ventimila euro) a sostegno delle aziende agricole per l’acquisto di buoni lavoro Inps (gli ex voucher) da utilizzare per l’attivazione di «lavoro occasionale accessorio». È PREVISTO un contributo annuo pari al 60% della spesa sostenuta fino a un massimo di 2.500 euro per ogni beneficiario, per prestazioni effettuate fra il prossimo primo maggio e il 31 dicembre. I fondi saranno assegnati tenendo conto della data di arrivo delle domande giudicate finanziabili, e fino all’esaurimento del plafond. La consegna è già aperta, e per saperne di più ci solo lo 0364 324019 e gli indirizzi www.cmvallecamonica.bs.it e uff.agricoltura@cmvallecamonica.bs.it. •

L.RAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1