CHIUDI
CHIUDI

24.03.2019

Alvaro Peli acclamato presidente

Ospiti dell’eremo dei Santi Pietro e Paolo diretto da don Tino Clementi, che è anche il riconfermato cappellano dell’associazione, le Fiamme Verdi si sono radunate per fare il punto della situazione e affrontare un delicato tema: «Guardando all’Italia e all’Europa con gli occhi dei nostri Padri». Com’è emerso nel corso dei lavori, l’associazione orienta e rinnova il proprio impegno verso i giovani e la scuola, mettendo a disposizione le proprie risorse umane per «sostenere e difendere i valori della Resistenza, della Costituzione e dell’Europa, cercando sempre più uno stretto dialogo con i giovani, vicini e lontani alla storia delle Fiamme Verdi». RINNOVATE le cariche sociali, con la nomina per acclamazione alla presidenza di Alvaro Peli, già coordinatore provinciale, mentre Agape Nulli Quilleri è stata riconfermata presidente onoraria. Il consiglio provinciale è costituito da Giovanni Boccacci, Pietro Ghetti, Gian Antonio Girelli, Gianbattista Guerra, Mauro Leonesio, Enrica Peli, Michele Porretti, Roberto Tagliani e dai camuni Ezio Gulberti, Roberto Ravelli Damioli e Luigi Mastaglia.

L.RAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1