CHIUDI
CHIUDI

29.01.2020 Tags: Pisogne

Baby sindaco, progetti maxi

Il baby Consiglio comunale   insieme agli amministratori di Pisogne
Il baby Consiglio comunale insieme agli amministratori di Pisogne

Si chiama Attilio Ducoli, ha 14 anni, frequenta la terza media: è il nuovo sindaco del Consiglio comunale dei Ragazzi a Pisogne. Il baby primo cittadino è stato eletto pochi giorni fa dai 22 consiglieri votati nell’Istituto comprensivo del comune camuno: con lui, la vicesindaco Lisa Polini, e gli assessori Christian Ferrari con delega per Ambiente e Territorio, Andrea Lollio (Sport e Tempo libero); Scuola e Cultura sono affidate a Alessandra Cioban, Malak Ramli ha la delega per la Solidarietà. Il progetto rientra nel più ampio sistema di «cittadinanza attiva», iniziato alcuni anni fa dalla Giunta Invernici: quella attuale, guidata dal sindaco Federico Laini, ha deciso di garantire la continuità. «È un’esperienza importante - ha sottolineato il primo cittadino di Pisogne -, che servirà alla formazione di una coscienza civica e di un senso di appartenenza al paese per questi ragazzi. È un fatto positivo vedere che, anche se giovanissimi, sono stati in tanti a proporsi alla carica di consigliere comunale dei Ragazzi». Sicuramente - ha sottolineato ancora il sindaco di Pisogne - «ci sarà l’occasione per collaborare con questo Consiglio comunale. Ascolteremo le proposte dei ragazzi e cercheremo di fare di tutto per trovare un’intesa con loro». Nel programma della nuova Giunta giovanile rientrano l’organizzazione di tornei sportivi e di conferenze, le escursioni sul territorio, le giornate di pulizia del paese e dei plessi scolastici, l’abbellimento artistico dei centri storici: iniziative che vanno in più direzioni. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alessandro Romele
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1