CHIUDI
CHIUDI

08.11.2019

Borno, plastica addio Il Comune apre la strada azzerando l’usa e getta

Addio plastica monouso negli uffici comunali di Borno
Addio plastica monouso negli uffici comunali di Borno

Lentamente ma non troppo, l’elenco dei Comuni che decidono di bandire la plastica monouso cresce. Ora anche Borno diventa plastic free. Per merito delle direttive comunitarie, certo; anche se nell’amministrazione comunale si discuteva da tempo di un progetto che, partendo dal buon esempio del municipio, arrivasse ai cittadini. Così, se l’ente locale elimina tutta la monouso dai propri uffici, l’invito che si porta all’esterno è a fare altrettanto. «Tutta la comunità è chiamata a rispondere all’iniziativa del Ministero #iosonoambiente - ricorda la vicesindaca Betty Cominotti - e certo noi dobbiamo dare l’esempio». Via dai banchi del consiglio comunale le bottigliette e i bicchieri di plastica in favore di contenitori di vetro per tutti; via dai distributori in favore di prodotti biodegradabili, e al bando dagli eventi organizzati direttamente dall’amministrazione locale. «Si tratta di piccole azioni quotidiane portate avanti in maniera graduale a livello interno, ma riflettono la volontà più ampia di sensibilizzare tutta la popolazione su questo tema, in modo da attuare buone pratiche collettive che portino a breve a eliminare la plastica monouso, alla quale siamo abituati perchè comoda ma che sappiamo essere molto dannosa per l’ambiente». SI CHIEDE lo stesso impegno anche fuori gli uffici, perchè in fondo basta poco: «Lo chiediamo ai commercianti, alle associazioni, ai privati cittadini, ai quali è arrivata una lettera che spiega cosa stiamo facendo e cosa ognuno può fare. Chiediamo a tutti di impegnarsi perché il plastic free non sia solo un dovere imposto, ma diventi un impegno consapevole e condiviso. Lavoriamo insieme per tutelare ciò che di più prezioso abbiamo: il nostro territorio». Così torna il leit motive che accompagna il Comune dal suo insediamento: «Un paese più pulito (in questo caso anche senza plastica) è un paese più bello». L’obiettivo ultimo è di fare squadra e combattere tutti insieme quello che è diventato un problema enorme. Intanto, alcune associazioni hanno già fatto la svolta durante i loro eventi la scorsa estate.

C.VEN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1