CHIUDI
CHIUDI

27.04.2019

Borno ringrazia il maestro Tato

Il maestro Tomaso «Tato» Fenaroli all’opera
Il maestro Tomaso «Tato» Fenaroli all’opera

Sarà un consiglio comunale straordinario ad assegnare quest’oggi a Borno un riconoscimento importante e ampiamente meritato: il Comune offrirà al maestro Tomaso Fenaroli («Tato» per tutti) la cittadinanza onoraria. Un momento importante non solo per lui che riceverà la pergamena nella sala del consiglio vestita a festa, ma anche per il paese, che in questi anni ha imparato a conoscerlo e apprezzarlo alla guida del coro «Amici del canto» e della banda Santa Cecilia. Originario e residente sulla sponda bergamasca del lago d’Iseo, il maestro Tato ha saputo coltivare non solo musicisti e cantori ma anche tante amicizie; tanto che chi non lo conosce non sa che è bornese solo d’adozione, nelle occasioni in cui i suoi gruppi sono impegnati. La cittadinanza onoraria che gli consegnerà l’amministrazione comunale sarà il sigillo di una stima e un affetto bilaterali: «Un modo per riconoscere il costante impegno e la grande passione che da anni ripone nel suo ruolo alla guida di due realtà musicali del paese - ricorda il sindaco Matteo Rivadossi -, realtà che in questi anni hanno saputo farsi conoscere e apprezzare ben oltre i confini della Valcamonica» contribuendo a portare il nome di Borno in giro per l’Europa. Una crescita costante, quella del coro e della banda: oggi queste due realtà musicali sono tra le prime del panorama camuno; anche grazie alle tante iniziative che portano la firma del maestro e che sono pensate per avvicinare e crescere nuove leve. Il consiglio comunale dell’assegnazione si terrà a partire dalle 16, e come gli altri sarà trasmesso in diretta Facebook e sulle frequenze della radio parrocchiale bornese. •

C.VEN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1