CHIUDI
CHIUDI

04.05.2019

Assegnato a Ugo Calzoni il nuovo «Premio Minerva»

Ugo Calzoni: oggi la premiazione
Ugo Calzoni: oggi la premiazione

Al passo d’addio a conclusione dei suoi due mandati consecutivi, il sindaco di Breno Sandro Farisoglio ha deciso di congedarsi istituendo una nuova benemerenza civica. Lo ha fatto nell’ultima seduta del Consiglio, presentando con l’assessore al Turismo Lucia Botticchio il Premio Minerva, ideato da quest’ultima. IL RICONOSCIMENTO, che è stato pensato per avere una scadenza quinquennale, verrà assegnato a «persone brenesi e non che si sono adoperate per dare lustro al paese». Il Premio Minerva consiste in una medaglia fusa in bronzo e in una spilla in oro realizzata dall’orafa Silvia Angeloni raffiguranti l’omonima dea (la grande statua acefala fu rinvenuta in Spinera e poi trasferita al museo archeologico nazionale di Cividate). Il primo dei premiati sarà Ugo Calzoni, ex sindaco di Niardo, ex responsabile delle relazioni esterne del Gruppo Lucchini, commissario straordinario e poi direttore generale dell’Ice (Istituto Commercio Estero), direttore esecutivo della Sea e amministratore delegato di Fiere di Parma. Gli è stato attribuito il riconoscimento per aver affiancato e avere agito per conto dell’amministrazione comunale nella realizzazione di importanti eventi artistici e culturali. Due su tutti: la mostra «La dama svelata» e «Montiglio Taglierini. Storia, opere e collezioni di una famiglia camuna». Il sindaco Farisoglio ha rimarcato «l’attaccamento dimostrato alla comunità da Ugo Calzoni: ha dato prova di grandi capacità nell’organizzazione di manifestazioni espositive di spessore che non saremmo altrimenti stati in grado di allestire con le nostre sole forze». La cerimonia in mattinata, alle 11, nella sala consigliare.

L.RAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1