CHIUDI
CHIUDI

08.01.2020

«Ente Celeri» al via la fase per il rinnovo dei vertici

La morte di Walter Sala, lo scorso novembre, ha creato un grande vuoto alla Fondazione Ente Celeri, la Rsa di Breno: Sala ha ricoperto per anni il ruolo di presidente con competenza e managerialità, facendole raggiungere livelli importanti nei servizi alla terza età. Ora si apre una non facile fase per la sua successione, l’Amministrazione comunale pochi giorni fa ha reso pubblico l’avviso per la nomina dei propri rappresentanti. Il Cda della onlus è formato da cinque membri, presidente compreso, tre dei quali di nomina comunale, oltre al parroco di Breno e al rappresentante del «Comitato cittadino» che supporta l’attività della Fondazione (entrambi componenti di diritto). Il sindaco, Alessandro Panteghini, ha dato il via alla raccolta delle candidature, precisando che possono essere accettate quelle presentate da consiglieri comunali, da associazioni od ordini professionali indicati nelle normative che istituiscono enti, aziende o istituzioni e da almeno sessanta cittadini residenti nel comune. Le segnalazioni vanno indirizzate, entro mezzogiorno del prossimo 16 gennaio, all’Ufficio Protocollo del Comune. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

L.RAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1