CHIUDI
CHIUDI

24.10.2019

Maratona informatica di studenti «cervelloni»

«Hackathon» è un neologismo delle parole inglesi hacker e marathon. Letteralmente significherebbe maratona di pirati informatici, nella realtà si tratta invece di una Maratona progettuale di cervelli e da oggi a sabato per la prima volta un evento di questo tipo di svolge in Valcamonica. A ospitare la gara dei «cervelloni» informatici saranno a Breno il liceo Golgi, che ha organizzato l’appuntamento, oltre al castello e al Palazzo della Cultura. Nella gara si affronteranno in sfide su un tema principale diversi istituti scolastici di II grado provenienti dalla provincia e dalla regione. Alessandro Papale, dirigente scolastico della scuola brenese e Silvia Misasi, l’insegnante responsabile del progetto, presentano così l’evento. «L’obiettivo è quello di motivare i ragazzi al confronto ed alla creazione di start-up e di progetti innovativi basati sull’utilizzo delle nuove tecnologie per contribuire alla crescita ed al futuro sostenibile del territorio». •

LU.RAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1