CHIUDI
CHIUDI

24.05.2019

Mobilità sostenibile La scuola in prima fila

L’Istituto comprensivo «Tonolini» di Breno è in primo piano nell’animare la «Settimana della mobilità sostenibile», e tra le tante iniziative messe in programma fino al 31 maggio c’è, oggi, la prima tappa della staffetta fra scuole. Questa mattina i piccoli della scuola dell’infanzia di Braone consegneranno il testimone alla elementare dello stesso paese, e a loro volta i bambini più grandi incontreranno a metà strada i coetanei di Niardo, affidando loro la pianta di melo che venerdì prossimo verrà messa a dimora nel giardino della sede del Comprensivo. Non solo: i piccoli della scuola dell’infanzia niardese la prenderanno in consegna nella sede della elementare, e la affideranno agli studenti della medie. La staffetta proseguirà poi mercoledì 29 e giovedì 30 per concludersi appunto il 31 a Mezzarro. Ancora: oggi ci sarà il secondo sciopero mondiale per il futuro del clima del quale è emblema la quindicenne Greta Thumberg, e il dirigente dell’Istituto, Paolo Gheza, invita i ragazzini, le famiglie e tutto il mondo della scuola a raggiungere i plessi fra oggi e fine mese usando una bicicletta o in un altro modo ecologicamente sostenibile. Chi lo farà potrà appuntarsi il distintivo «Mei a pè». •

L.RAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1