CHIUDI
CHIUDI

28.05.2019

Panteghini senza rivali Il 75% dei votanti è con lui

Alessandro Panteghini
Alessandro Panteghini

È stato un abbraccio all’ingresso del Municipio tra l’uscente Sandro Farisoglio e il suo ex vice Alessandro Panteghini a sancire ieri il passaggio di consegne alla guida del Comune di Breno. Il bancario 49enne a capo di «Uniti si può Breno civica» ha quasi travolto il suo competitore Giampiero Pezzucchi, leader di «Progetto Breno», con un impietoso 75,89% di consensi (cinque anni fa Farisoglio chiuse con la stessa percentuale, 75,82%). IL QUASI totale rinnovamento della squadra del neo primo cittadino e la battaglia con una buona lista presentata dall’ex capogruppo di minoranza facevano ipotizzare u risultato meno scontato; e invece gli elettori hanno premiato alla grande Panteghini. Il sindaco ha ereditato un ente non proprio in affanno, e soprattutto una serie di opere che attendono di essere completate o realizzate ex novo (la sistemazione di piazza Mercato, l’ascensore per il castello e la piscina). Un pacchetto impegnativo che l’uscente ha costruito in dieci anni, con la nuova giunta che si trova con la strada quasi spianata. Al di là dei 2.276 voti del capolista di Si può Breno Civica (Pezzucchi ne ha ottenuti 723 con Progetto Breno, il 24,11%), tra i vincitori emerge il consenso ottenuto dal 28enne Luca Vielmi, candidato di Astrio con 255 preferenze, seguito da Luca Salvetti della Lega con 215 (5 anni fa era aspirante sindaco del fronte opposto) e di Franco Moscardi, rappresentante di Mezzarro, con 175. Buoni riscontri anche per la lista «Progetto Breno» di Vittorio Do’ (116 voti), per Fabrizio Putelli (93) e per Gianfranco Domenighini (73).

L.RAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1