CHIUDI
CHIUDI

19.10.2019

«Wall in art» in sintesi Un convegno fa il punto sul futuro dei graffiti

Arte di strada: il punto in un convegno
Arte di strada: il punto in un convegno

Nelle precedenti quattro edizioni ha contribuito a riqualificare e a trasformare radicalmente, facendoli diventare opere d’arte di grande formato, muri e muraglioni e facciate d’edifici, riempiendo di colore i paesi. E da oggi si riparte. ATTRAVERSO «Wall in art», i protagonisti della street/urban art di livello nazionale e internazionale hanno lasciato una notevole impronta, e per la quinta edizione, e come pausa di riflessione, il Distretto Culturale propone il convegno «Muri contemporanei. Riflessioni e prospettive», che si svolge questa mattina dalle 10 alle 18 nel Palazzo della Cultura di Breno. Sono attesi per incrociare le rispettive esperienze i curatori, i direttori artistici, gli studenti, gli operatori culturali, la stampa e gli organizzatori di festival. Tutti chiamati «ad affrontare il tema dell’arte pubblica e del muralismo, per una riflessione condivisa su un fenomeno in continua ridefinizione».

L.RAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1