Conti super verso il futuro Stasera la «Sit» fa il punto

Uno degli impianti idroelettrici che fanno capo alla «Sit»
Uno degli impianti idroelettrici che fanno capo alla «Sit»

È una delle realtà imprenditoriali più importanti dell’alta Valcamonica, attiva non solo sul fronte degli sport invernali ma anche nel campo della produzione energetica da fonti rinnovabili. Parliamo della «Sit», la società impiantistica la cui sede si trova a Ponte di Legno, in via Fratelli Calvi, che questo pomeriggio dalle 17 darà vita all’assemblea annuale. Come lo scorso anno si tratterà di un appuntamento diverso da tutti gli altri a causa delle restrizioni anti contagio, e ai lavori potranno partecipare in presenza solamente gli 11 membri del consiglio di amministrazione e quelli del collegio sindacale, mentre i soci saranno rappresentati da un unico delegato. L’ordine del giorno predisposto dal presidente Mario Bezzi e dai suoi collaboratori prevede l’approvazione del bilancio consolidato dell’esercizio chiuso al 31 ottobre dello scorso anno; un consuntivo che, malgrado la stagione invernale 2019-2020 si sia conclusa in largo anticipo per la pandemia, evidenzia un utile netto di 850 mila euro; un risultato arrivato col record di incassi degli impianti e i proventi delle società che gestiscono le centraline idroelettriche.•. L.Febb.

Suggerimenti