CHIUDI
CHIUDI

07.07.2020

Corsi di lingue e studi? I Comuni non c’entrano

Non c’è alcuna autorizzazione del Comune di Esine alla promozione commerciale fatta da non meglio precisati rappresentanti. Lo sottolinea il sindaco di Esine, Emanuele Moraschini, facendo proprie le preoccupazioni di alcuni cittadini: qualcuno ha bussato alle loro porte dicendosi appunto autorizzato dal municipio alla promozione di un corso di lingua inglese. Moraschini replica invitando i propri concittadini a non lasciarsi convincere, perché l’amministrazione comunale non ha autorizzato nessun tipo di promozione e invitandoli anche a prendere contatto con l’ufficio Segreteria e Protocollo per avere ulteriori informazioni. Analoga, ma per un altro «prodotto», la raccomandazione del sindaco di Braone, Sergio Mattioli, che informa i braonesi di «non aver affidato ad alcuna associazione un servizio di indagine in merito al coronavirus» invitando i residenti a non rilasciare informazioni personali a sconosciuti. •

L.RAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1