CHIUDI
CHIUDI

19.03.2019

È una primavera di restauri Il Comune parte dall’asfalto

La campagna elettorale non c’entra, perché Darfo sarà uno dei pochi Comuni che non andrà al voto, eppure (come tanti altri per cui invece sono in arrivo le amministrative) ha messo in campo un nuovo lotto di asfaltature. «Mantenere costantemente alta l’attenzione sulla manutenzione stradale è un impegno che abbiamo preso e che stiamo realizzando - ricorda il sindaco Ezio Mondini -, non solo perché le nostre strade sono un biglietto da visita, ma anche e soprattutto per la sicurezza di pedoni e automobilisti. La vera difficoltà è sempre legata all’aspetto economico, ma questa volta lo Stato ci ha aiutati». Grazie a un decreto del ministero dell’Interno che ha assegnato 100 mila euro ai Comuni con popolazione compresa tra i 10 e i 20 mila abitati per la messa in sicurezza di strade, edifici pubblici e infrastrutture, entro maggio partiranno lavori di fresatura, rifacimento dell’asfalto e altre opere di manutenzione di parecchi tratti stradali comunali. La frazione di Angone con via Campello e via Amendola, con il piazzale del parcheggio della chiesa e la strada di accesso avrà un terzo delle risorse: «Nella scelta dei tratti da prendere in considerazione si è guardato alla situazione di necessità - chiarisce Giacomo Franzoni, assessore ai Lavori pubblici -. A questo si è aggiunta anche una valutazione sulla densità di popolazione di alcune frazioni o zone rispetto ad altre, cercando di equilibrare investimenti e servizi». 18mila euro verranno spesi per Gorzone e il restante al Cappellino, dove saranno messe in ordine via Tezze e la strada di accesso al parco giochi dopo i lavori, al centro storico di Bessimo e alle Razziche di Darfo. «Complessivamente i lavori costeranno circa 120 mila euro, ma tra ribassi e contributo statale, probabilmente, nulla o poco uscirà dalle casse comunali - chiude Franzoni -. I lavori partiranno a breve grazie alla possibilità di appaltare in affidamento diretto». •

C.VEN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1