CHIUDI
CHIUDI

10.09.2019

Anziani «perduti» Sente-Mente torna e aiuta le famiglie

Era stato presentato in primavera con la promessa che in autunno sarebbe stato condiviso con l’intero tessuto sociale della città, e così sarà. Il progetto «Sente-Mente® Comunità amica delle persone che Con-vivono con la demenza» già approcciato dall’amministrazione comunale di Darfo riprenderà domani con l’avvio di un laboratorio di 12 incontri settimanali gratuiti nella sala polifunzionale della Rsa «Angelo Maj». È DEDICATO ai familiari delle persone alle prese con le demenze, per offrire strumenti che possano aiutare ad affrontare meglio questo percorso di vita a fianco del proprio caro migliorando la qualità della vita per tutti. La demenza colpisce in Italia circa 600mila persone ogni anno, e spesso le famiglie dei pazienti convivono con una patologia che sconcerta e di fronte alla quale ci si sente impotenti. «Anche sul nostro territorio sono in tanti a vivere questo dramma - ricorda Doralice Piccinelli, assessore darfense alle Politiche sociali -. Per questo abbiamo creduto nella validità di questo approccio innovativo rivolto alla qualità della vita del malato e della sua famiglia, e quindi continuiamo a sostenerlo». Con questo progetto il paziente è guidato a focalizzare quanto conserva rispetto a quanto sta perdendo, e il laboratorio è fondamentale per le persone che assistono o vivono la persona colpita, perché non sono sole, ma anche per tutti coloro che possono offrire accoglienza nei diversi ambienti della città: dai negozi ai centri anziani, passando per gli uffici. Per saperne di più e per iscriversi ai laboratori in programma e in partenza è possibile scrivere a capellimaurizia@libero.it (oppure comporre il 338 3667851) o a raineri.laura@alice.it (333 4073856). •

C.VEN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1