CHIUDI
CHIUDI

02.04.2019

Il turismo e il web Operatori a scuola di digital marketing

Si scrive «Digital marketing per l’ospitalità» e si traduce come una occasione per il futuro turistico della Valcamonica. Dopo il successo ottenuto sul Garda, il corso dedicato agli albergatori della provincia di Brescia arriva a Boario; sempre per presentare agli addetti ai lavori le tante opportunità offerte dalla rivoluzione digitale nel settore dell’accoglienza. IL PRIMO appuntamento è fissato in calendario per oggi nella cornice dell’hotel San Martino: sarà il primo di quattro incontri promossi da Visit Brescia e messi in cartellone fino al 23 aprile «allo scopo - si legge nell’invito - di supportare le imprese nella trasformazione digitale, migliorare e diffondere le competenze digitali necessarie a ricavare vantaggio dalla rivoluzione tecnologica in atto, accrescere la competitività degli operatori del settore per favorire la promozione turistica del territorio sui canali digitali e consolidare così la destination reputation della provincia di Brescia». Detto così sembra interessante; anche per un comprensorio, quello camuno, che sta guadagnando costantemente posizioni. Se il movimento turistico è cresciuto, non hanno fatto altrettanto tutti i soggetti coinvolti in un settore in cui le tecnologie digitali hanno avuto maggiore impatto: i sistemi di booking e di e-commerce permettono di vendere prodotti e servizi a qualsiasi ora e in tutto il mondo, mentre i social media consentono di raggiungere milioni di persone ai prezzi più competitivi mai fatti registrare dal mercato pubblicitario. MA PER QUESTO occorre una formazione adeguata per sfruttare al meglio le opportunità offerte dalla rete. Si proverà a offrirla attraverso questo corso, che offre un processo di rinnovamento che si basa su un uso approfondito e coordinato delle nuove tecnologie offerte dal web, senza dimenticare che il turismo digitale si basa sul cliente, che va coinvolto prima, durante e dopo il viaggio. L’iniziativa formativa che prende il via nella cornice di Boario è cofinanziata e patrocinata dalla Camera di commercio di Brescia. •

C.VEN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1