CHIUDI
CHIUDI

16.05.2019

«Maisenzavino», ci siamo: una Valle tutta da gustare

Vini e mais nero i protagonisti
Vini e mais nero i protagonisti

I protagonisti di «Maisenzavino», il terzo percorso culturale ed enogastronomico nel centro di Esine, saranno ancora una volta il mais nero spinoso e i bianchi e i rossi di una decina di regioni italiane, Valcamonica compresa. La nuova edizione dell’evento, organizzato dal Comune con il patrocinio di Provincia e Comunità Montana, con il sostegno di Valle Camonica Servizi e in tandem con l’Associazione mais nero spinoso, l’Asd Eden Esine e i commercianti, occuperà il prossimo fine settimana, da venerdì 24 a domenica 26, e ancora una volta, come sottolineato dall’assessore Roberta Fiorini, «valorizzerà Esine e le tipicità del suo territorio, oltre che di quello camuno in generale. Non sarà la classica festa di paese, ma un palcoscenico per le nostre tipicità alimentari». LE NOVITÀ. Quest’anno sarà della partita anche l’alberghiero di Darfo, che metterà a disposizione un gruppo di studenti formati per presentare ai visitatori i vini di alcune cantine. «La nostra presenza è importante anche dal punto di vista culturale - ha sottolineato il dirigente scolastico Antonino Floridia - perché ai nostri studenti viene dato modo di scoprire cosa offre la Valcamonica: per loro questo approccio e l’esperienza che vivranno con la rassegna rappresenteranno motivo di formazione e di crescita». La scena della terza edizione di «Maisenzavino» sarà occupata da venti espositori vitivinicoli, quattro ristoranti e dodici produttori agricoli. Nel centro storico verranno attrezzati anche tre «punti polenta» che ne distribuiranno in abbondanza accompagnandola con altri sapori del territorio. Gli appassionati e i curiosi del vino potranno poi acquistare un sacchetto porta bicchiere e dei gettoni per la degustazione di bianchi e rossi delle cantine nazionali e provinciali. Si partirà venerdì 24 alle 19, e a corollario ci saranno musica, mostre, la «Yankee Run» (una corsa all’americana per atleti professionisti) e la «Walkin’Mais», una grande camminata non competitiva riservata ai bambini e alle famiglie. © RIPRODUZIONE RISERVATA

L.RAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1