CHIUDI
CHIUDI

01.04.2019

Medici in prima linea C’è un nuovo premio per Donata Richini

Per ragioni professionali, in Valcamonica è normale accostare la diagnosi e la cura del diabete, una malattia purtoppo in fase di notevole diffusione anche su questo territorio, a Donata Richini. Dirigente medico di Diabetologia e delle Malattie del metabolismo per l’Asst di Valcamonica, e all’opera nell’ospedale di Esine e dal lontano 1996 è anche consulente sanitaria dell’Associazione diabetici camuno sebina. È stata proprio lei a costituire 23 anni fa, con lo scomparso Giancarlo De Giuli, il servizio ospedaliero di Diabetologia e a fondare l’Adcs, e sempre a lei si devono l’ideazione e la creazione di alcuni giochi educativi pensati per fare sensibilizzazione sul problema tra i giovani. ALL’INTERNO dell’associazione presieduta da Patrizia Richini, il medico ha lavorato per la costituzione e la crescita di un’equipe formativa di grande livello, a capo della quale tiene corsi residenziali, eventi formativi e screening. Un grande impegno sanitario e sociale, insomma, che le ha portato in dote per due volte consecutive il prestigioso premio «Dan Award» del Lions club Valle Camonica. Poi è arrivata l’ora del tris: ieri mattina, nel salone Igea delle Terme di Boario gliene è stato assegnato un terzo. ALLA diabetologa piambornese il presidente Alberto Pastorelli ha consegnato il Premio «Alt» (Arte, lavoro e territorio), un riconoscimento che il Lions ha istituito cinque anni fa per riconoscere quei camuni che «hanno messo al servizio della comunità il proprio talento, impegno e intelligenza, distinguendosi nei diversi settori del lavoro, delle arti, dello sport e della cultura, conseguendo risultati di indubbia qualità ed eccellenza». •

L.RAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1