CHIUDI
CHIUDI

05.05.2018

Fede e tradizione, è tempo di «Funsciù»

Le caratteristiche decorazioni floreali allestite per le feste decennali
Le caratteristiche decorazioni floreali allestite per le feste decennali

A un anno esatto di distanza dalla «Funsciù», parrocchia e Comune di Gianico hanno anticipato le linee di quanto succederà da oggi all’8 maggio 2019. Lo hanno fatto giovedì mattina, nel corso di una conferenza stampa, seduti fianco a fianco sindaco, parroco, assessori, responsabili degli affari economici della parrocchia e della cooperativa Voilà che ha in mano la parte promozionale della feste decennali. La macchina organizzativa è già partita e viaggia a pieno regime: tre corsi riservati alla realizzazione di fiori di carta e lampioni che andranno a ornare le vie del paese, con il coinvolgendo anche delle scolaresche; promozione dell’evento su un apposito sito web; contatti con ditte specializzate che dovranno fornire i 22.000 metri di tubi necessari a realizzare le impalcature poi addobbate con frasche di abete e fiori in carta crespa; studio degli eventi collaterali alla parte religiosa, che avrà i temi mariani come centro di interesse. E poi il restauro in corso della statua cinquecentesca della Madonnina, oggetto di culto e fulcro delle feste decennali. «LA GENTE di Gianico ha la Madonnina nel cuore – ha detto il sindaco Emilio Antonioli nel corso della conferenza stampa – e per le decennali si mette in moto un meccanismo di solidarietà che vede tutti all’opera per uno stesso, grande obiettivo». Da parte sua il parroco don Fausto Gregori ha sottolineato come sia la prima volta che vive in modo diretto la manifestazione, con i suoi riti e il suo carico di entusiasmo e attesa, ma ha già notato come l’unità di intenti «sappia arricchire la comunità, conferendo al santuario mariano un valore unico». Tremila fiori sono già pronti per ornare la piazza del municipio e chissà quante altre migliaia se ne stanno realizzando per l’infiorata che dall’8 al 12 maggio 2019 andrà a cambiare il volto di Gianico. Da oltre un mese sono al lavoro comitato organizzatore, associazioni, capi via, gruppi di lavoro incaricati di far camminare la popolazione, giorno dopo giorno, verso il grande evento della «Funsciù». Il clima in paese è di grande attesa. •

D.BEN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1