CHIUDI
CHIUDI

23.11.2020 Tags: Pisogne

Fraine, cambio al vertice alla guida della parrocchia

La messa di commiato di don Francesco Naboni
La messa di commiato di don Francesco Naboni

Ha guidato la piccola comunità religiosa di Fraine, frazione collinare alle spalle di Pisogne per trent’anni esatti. Ora, per don Francesco Naboni è arrivata l’ora di salutare tutti e di godersi la pensione al termine di una missione iniziata nel 1963 come parroco di Pescarzo di Capo di Ponte; poi la permanenza a Ossimo Superiore e, dal 1990, appunto a Fraine. Dall’alto dei suoi 86 anni, don Francesco - la cui salute è stata fortemente minata dal Covid - ha celebrato la sua ultima messa da parroco all’interno della stanza della canonica, di fianco alla chiesa di San Lorenzo ancora chiusa per restauri: non senza emozione, ha ricordato i momenti più importanti della sua vita di sacerdote, le opere realizzate con l’aiuto di tutti, il cammino percorso con i fedeli. «Abbiamo camminato insieme e insieme abbiamo costruito qualcosa di importante - ha ricordato -. Abbiamo sofferto e gioito, sempre insieme. Ringrazio tutti quelli che mi hanno accompagnato in questo percorso». Sabato Fraine ha dato il benvenuto al nuovo pastore, don Lucio Cedri già parroco a Pisogne. •

AL.ROM.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1