CHIUDI
CHIUDI

19.01.2020

Gianico ha premiato i presepi grandi emozioni

Il presepe meccanico allestito da Giuliano Botticchio da Angone L’«Albero della vita», composto con   mattoncini e personaggi Lego
Il presepe meccanico allestito da Giuliano Botticchio da Angone L’«Albero della vita», composto con mattoncini e personaggi Lego

Ha riscosso come sempre, un grande successo, la Mostra dei presepi allestita a Gianico all'interno del Teatro parrocchiale dai volontari coordinati dall'infaticabile Fabrizio Antonioli. Più di 70 le natività presentate, divise nelle tradizionali categorie «bambini», «famiglie» e «artisti» tutte di grande originalità, distribuite su un circuito di oltre cento metri. A votare le migliori, come sempre, il pubblico che, nelle giornate di apertura, ha visitato la mostra, giunta alla sua 28esima edizione. Oltre 2000 le schede contate dagli organizzatori: nella categoria «bambini in gruppo» si è classificata al primo posto la scuola dell'Infanzia di Gianico, che ha presentato il presepe «La gioia del Natale», realizzato con vari tipi di pasta, farina, cartone e tanta fantasia. Nella categoria «Bambini singoli» a vincere è stato il presepe presentato da Gretchen Petersen insieme al nonno Celeste: una stella di legno ed i personaggi disegnati su cartoncino. Nella categoria «famiglie» ha primeggiato l’«Albero della vita», composto in mattoncini e personaggi Lego dalla famiglia Cretti – mamma, papà e i tre bimbi Francesco, Alessandro ed Elisabetta – di Gianico. Tra gli «artisti» Giuliano Botticchio da Angone, ha sbaragliato la concorrenza degli avversari, con il suo splendido Presepe tradizionale realizzato con parti in movimento. Nella ex casa del Curato, vicina al Teatro, sono state costruite delle riproduzioni del Santuario della Madonna del monte, in ricordo del decennale festeggiato nel 2019. •

A.ROM.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1