CHIUDI
CHIUDI

04.04.2020

Il doposcuola targato Acli lega diverse generazioni

C’è anche un doposcuola in remoto per i ragazzi della Valcamonica alle prese con l’epidemia: é stato organizzato dalle Acli territoriali. Il sostegno scolastico a distanza avviato da diversi istituti valligiani vede infatti in campo anche le Acli camune, che sul territorio propongono due progetti gratuiti pensati con la sede cittadina della medesima associazione. SI TRATTA di «Doposcuola digital» e di «Condividi le tue conoscenze. Un gesto per sperimentare l’insegnamento», riservati entrambi a bambini e ragazzi dai 6 ai 16 anni. Il primo favorisce l’incontro a distanza tra le famiglie e giovani e universitari che svolgono in forma gratuita il servizio di doposcuola attraverso una piattaforma attivata appunto dalle Acli; il secondo nasce dalla volontà di sensibilizzare e coinvolgere ancora ragazzi e studenti universitari, ai quali si chiede di mettere a disposizione parte del tempo libero per «offrire un servizio informale di formazione, insegnamento e assistenza didattica all’interno del primo progetto». In sostanza, questi docenti speciali seguono i giovanissimi aiutandoli nei compiti, nelle letture, consigliando i metodi di studio e di orientamento scolastico. Il referente di questo doppio intervento al tempo del Covid 19 è il nuovo presidente delle Acli di Valcamonica Antonio Molinari, al quale gli interessati al servizio (il materiale si trova sul sito www.aclibresciane.it) si devono rivolgere contattandolo al numero 348 9153541. «In una situazione critica come quella attuale crediamo che un gesto di condivisione e animazione della comunità - spiega Molinari - valorizzando la relazione e il sostegno umano attraverso le nuove tecnologie, possa essere un modo per sostenere i nostri bambini e ragazzi. C’è bisogno di dare un segnale generativo alle nostre comunità: reciprocità; prendersi cura dell’altro; non rimanere soli riscoprendo il potenziale delle nuove tecnologie sono antidoti al virus, ma anche alla nostra società a tratti egoistica e ripiegata sulla massimizzazione del profitto personale».

L.RAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1