CHIUDI
CHIUDI

06.08.2020 Tags: Darfo Boario Terme

Il pianista multimediale firma altri due racconti

Diego Minoia al pianoforte
Diego Minoia al pianoforte

L’estate ha registrato l’arrivo sul mercato editoriale di una nuova e doppia nuova fatica letteraria di Diego Minoia, musicista con la passione per la scrittura. Insegnante di Musica di Darfo, Minoia ha una lunga storia legata alle note: a cinque anni suona il pianoforte poi si diploma e la musica inizia a insegnarla. Ma l’amore per la prosa non viene mai meno: mette la sua firma sul primo testo nel 1996, e oggi di opere ne ha scritte una trentina. Gli ultimi sono un saggio, «I Mozart come erano», e una spy story musicale intitolata «Il segreto della dominante». Il saggio dedicato ai Mozart è insieme singolare e ricercato. Perché uno scritto sul compositore austriaco? Perché da sempre ne è affascinato e legato da alcune curiose coincidenze: entrambi hanno una padre violinista ed entrambi sono sia pianisti sia compositori. Due i volumi: il primo racconta dei viaggi tra Monaco, Vienna e Parigi, il secondo il ritorno a Salisburgo alla ricerca di una consacrazione artistica e di un impiego prestigioso. «Il segreto della dominante» invece è ambientato tra un lussuoso hotel romano e i luoghi più caratteristici della città eterna. •

C.VEN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1