CHIUDI
CHIUDI

25.10.2020

Il rischio contagi aumenta «Rinunciate ad Halloween»

Arriva Halloween ma serve una scelta responsabile
Arriva Halloween ma serve una scelta responsabile

Si prepara una prova di senso civico molto importante in Valcamonica e non solo: la festa di Halloween potrebbe rivelarsi un pericoloso veicolo di ulteriori contagi, e rivolgendosi ai genitori, Bim, Comunità montana e Assemblea dei sindaci dell’Ambito territoriale chiedono di tenere i rispettivi figli a casa. La festa di fine ottobre importata da decenni dai Paesi anglosassoni non dovrebbe avere spazio, perché, ricordano gli enti scriventi, «da giorni le notizie riguardanti l’avanzare della pandemia sono allarmanti e le misure regionali e nazionali ci impongono la massima cautela per evitare di farci ricadere in un altro periodo d’emergenza». Sindaci e vertici di Comunità e Bim chiedono ai genitori «la massima collaborazione affinché i nostri figli cambino programmi e rinuncino al classico dolcetto o scherzetto». Di fronte all’emergenza sanitaria c’è la sicurezza che madri e padri sosterranno la presa di posizione degli enti comprensoriali, con «un atto di responsabilità nei confronti di coloro che hanno sofferto e ancora soffrono a causa della pandemia». •

L.RAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1