L’orto da schianto chiede una «spinta» per partire

I volontari impegnati nei mesi scorsi a rendere più attraente il boschetto, ma il terreno scosceso sta creando dei problemi
I volontari impegnati nei mesi scorsi a rendere più attraente il boschetto, ma il terreno scosceso sta creando dei problemi

Giuliano Ganassi

Suggerimenti