CHIUDI
CHIUDI

20.05.2020 Tags: Breno

La «345» rimane un rischio Altra frana, altra chiusura

I vigili del fuoco alle prese con una delle pietre finite sulla 345
I vigili del fuoco alle prese con una delle pietre finite sulla 345

Non c’è davvero pace per un davvero critico tratto camuno della sp 345 «Delle Tre Valli»: quello compreso tra Breno e Bienno, e in particolare tra le località Campolaro e Bazena, è finito nuovamente sotto sigilli ieri; ancora una volta per un problema di dissesto. Nel pomeriggio, attorno alle 15, il personale della Provincia incaricato della gestione e del controllo della rete stradale è stato allertato subito dopo il verificarsi di una frana, di dimensioni limitate ma formata anche da blocchi di pietra di grosse dimensioni e quindi molto pericolosi. LA ZONA è stata raggiunta rapidamente anche dai vigili del fuoco di Brescia che hanno provveduto a rimuovere una parte del materiale, ma altro pietrame ieri sera si trovava ancora sulla carreggiata e, anche alla luce della pioggia, preoccupava la condizione di stabilità del versante interessato dal distacco. Così, il Broletto ha emesso una ordinanza di divieto di transito a partire dalle 15,30 (e fino alla revoca) da poco dopo il chilometro 66 a poco oltre il chilometro 70. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1