La decana di Andrista supera la «quota» 104

Carmela Beltramelli
Carmela Beltramelli

Il traguardo del secolo l’ha superato da tempo, ed è ancora sostenuta da una buona salute: una grande anziana vitale e lucida circondata dall’affetto dei familiari. Carmela Beltramelli di Andrista di Cevo taglia oggi il traguardo dei 104 anni, anche se per la festa di compleanno si terrà domenica sotto il perticato della casa della figlia Gabriella a Braone (l’altra figlia, Maria Grazia, vive a Cerveno) che la ospita da qualche anno. Attiva e gioviale, molto attenta alla cronaca locale e nazionale che segue in tv, l’anziana di Andrista ha vissuto nel piccolo paese natale per gran parte della vita, dedicandosi soprattutto alla casa e ai suoi cari. Da giovane, come tante donne della valle ha lavorato come cameriera a Milano, e dopo la morte del marito, avvenuta tanto tempo fa, ha dovuto subire anche la perdita di un figlio, scomparso quattro anni fa. L’ultracentenaria di Andrista, una delle donne più longeve della Valcamonica, conserva e rinnova un’abitudine che per lei è quasi un rito: a ogni fine d’anno, sola o in compagnia, apparecchia la tavola con una tovaglia rossa, prepara una fetta di panettone e a mezzanotte stappa lo spumante e brinda. •

L.RAN.

Suggerimenti