CHIUDI
CHIUDI

13.07.2020

La salute al femminile può uscire dall’emergenza

Il direttore Maurizio Galavotti
Il direttore Maurizio Galavotti

È la prima iniziativa in assoluto alla quale l’Asst di Valle Camonica partecipa dopo l’emergenza sanitaria, e come motiva il direttore generale Maurizio Galavotti, «l’adesione è sicuramente un segnale positivo di attenzione verso i cittadini e di voglia di ricominciare più forti di prima, rilanciando oggi più che mai il tema della prevenzione». Il riferimento è per l’a «(H)Open Week», che a livello nazionale causa Coronavirus è stata posticipata da marzo a questa settimana: da oggi e fino a sabato 18 è proposta da Fondazione Onda, l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, che l’organizza. PER LE DONNE della valle, all’insegna del motto «Conosci, previeni, cura», vengono proposti importanti momenti nei due ospedali riconosciuti con il «Bollini rosa» (vengono attribuiti da Onda ai nosocomi che sono attenti alle patologie femminili), di Esine ed Edolo: così vengono offerti da oggi in modo gratuito consulti ed esami strumentali oltre ad eventi informativi ed altre attività, sempre nell’ambito della salute della donna. In dettaglio si affrontano le tematiche della prevenzione del rischio cardiovascolare con l’iniziativa «Le donne nel cuore», della menopausa attraverso «Ripartiamo dalla prevenzione» e del «Benessere psicologico al femminile», con una serie di incontri (anche on line) che consentiranno di approfondire la gestione dello stress post emergenza Covid, l’alimentazione incontrollata ed il rapporto delle donne con i social media. Questi pomeriggi aperti alla popolazione, si tengono mercoledì 15, giovedì 16 e venerdì 17 in videoconferenza su «Zoom», liberamente e con prenotazione non obbligatoria.

L.RAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1