Le tessitrici per amore verso una nuova sfida

Le mattonelle realizzate per lo Spazio autismo
Le mattonelle realizzate per lo Spazio autismo

La strada è stata spianata da «Il tappeto di Caterina - Bienno 2000 abbraccia l’autismo», il progetto umanitario promosso dall’associazione Amici di Caterina che si è concluso alla vigilia di Natale con la consegna di poco meno di 10mila euro a Sol.Co. Camunia, la realtà che gestisce il Centro Spazio autismo di Darfo. Grazie alla vendita delle mattonelle in lana lavorate a maglia ed all’uncinetto da Terry Bettoni e da tante altre donne (non solo biennesi), la coop potrà aprire altri due spazi a Edolo e Costa Volpino per l’assistenza ai ragazzi e alle loro famiglie. E ADESSO si rilancia: la presidente dell’associazione, il Comune di Bienno e Bienno turismo, insieme al gruppo di donne che fanno riferimento ai 5 Comuni dell’Unione della Valsaviore, ha messo in campo un altro progetto umanitario: «Il bosco di Natale 2001 contro la violenza». Stavolta il cui ricavato finanzierà il Centro antiviolenza «Donne e Diritti» di Darfo. Le modalità sono le stesse: si parte dalla realizzazione all’uncinetto (con misura 3-3,5-4) con filato acrilico una o più mattonelle di 15x15 centimetri di colore esclusivamente bianco producendo al centro un tema natalizio colorato, con le quali si realizzeranno due giganteschi alberi di Natale e altri di minori dimensioni che formeranno «Il bosco di Natale» di Bienno. LE MATTONELLE dovranno essere consegnate o spedite all’associazione Bienno turismo, in piazza Liberazione 1, entro il prossimo 30 giugno. Sono più articolati i punti di riferimento in Valsaviore e così i contatti delle referenti sono per Berzo Demo Roberta (329 4904379), per Cedegolo Laura (340 5730148), per Cevo Rosa (329 2505221), per Saviore Elisa (388 6943505) , per Sellero Agostina (333 8487234) e per l’associazione culturale Casa Panzerini Francesca (340 8533342). •

L.R.