CHIUDI
CHIUDI

27.09.2020

Lo show scalda i motori Darfo Boario assegna il tricolore di Enduro

L’enduro torna a Darfo Boario
L’enduro torna a Darfo Boario

Fermento a Darfo Boario Terme per l'arrivo di oltre 750 tra piloti e squadre che giungeranno in città per la quinta e sesta prova del Campionato Italiano di enduro. DOPO LO STOP reso necessario dalla emergenza sanitaria fino all’agosto scorso, il massimo campionato nazionale della specialità, pur con tutte le attenzioni necessarie nel rispetto della normativa Covid-19, ha ripreso la sua corsa. Così i team e gli atleti si sono dati appuntamento nella cittadina camuna per le quattro prove che si terranno sabato 3 e domenica 4 ottobre. «Si tratta della quinta e sesta tappa valide per la competizione nazionale che porta nella nostra Città 200 piloti (di cui una quindicina stranieri) che rappresentano circa 40 Club -afferma Katia Bonetti, assessore allo Sport di Darfo Boario Terme- Un appuntamento importante al quale stiamo lavorando da tempo per garantire sia la sicurezza in tema di emergenza sanitaria e che quella più propriamente legata alla manifestazione sportiva». Per garantire un regolare flusso stradale cittadino nelle giornate di sabato 3 e domenica 4 ottobre, il campo di gara delle quattro prove è stato individuato in aree esterne all’abitato: Extrema a Fucine-Gianicovicino al Torrente Re, Linea in zona Castagneto, Cross 1 alla ex-Faces e Cross 2 in località Attola.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1