CHIUDI
CHIUDI

15.06.2019

Montecampione estiva si diverte sotto rete

I campi per il tennis di Montecampione nella località Ai Prati
I campi per il tennis di Montecampione nella località Ai Prati

È il tennis lo «strumento» di promozione di Montecampione nei confronti della bassa Valcamonica. Nei giorni scorsi il Comune di Artogne ha assegnato i tre campi della località Ai Prati che facevano parte del patrimonio della fallita Alpiaz. L’asta ha fruttato più del doppio di quanto prevedeva la base, fissata dal bando in 2.300 euro annui, e ad aggiudicarsi la gestione per quest’anno è stato il maestro Marco Castiglioni, che da subito intende mostrare un segno di attenzione verso i residenti di Artogne, Piancamuno e, appunto, dell’intera bassa valle. Lo fa invitando appassionati e neofiti a frequentare i campi da gioco della stazione turistica versando tariffe agevolate. Non appena firmato il contratto con il Comune sono partiti i primi lavori di sistemazione dei tre campi esistenti, ma anche della struttura in legno che fa da supporto all’area di gioco. E da domani porte aperte a tutti i praticanti di questo sport. CASTIGLIONI i campi da tennis Ai Prati li ha già gestiti tempo fa e per 9 anni, e dopo una pausa ora li riprende con l’intenzione di farne un punto di riferimento. La volontà è anche quella di avviare collaborazioni, innanzitutto col golf club locale. Il gestore si è già occupato di un green in provincia di Milano, e a metà luglio intende proporre anche a Montecampione un incontro tra le due discipline. Senza però dimenticare corsi scuola riservati a bambini, ragazzi e adulti, tornei e occasioni di divertimento. Se per questa volta l’assegnazione l’amministrazione di Artogne l’ha fatta per un solo anno, per i prossimi potrebbe essere pluriennale, per consentire al gestore di provvedere a investimenti a medio e lungo termine. •

D.BEN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1