CHIUDI
CHIUDI

18.06.2019

Nell’agenda Pendoli anziani e minori

Il municipio di Gianico
Il municipio di Gianico

Tradendo un accenno di emozione quando ha rivolto un pensiero speciale alla sua «meravigliosa famiglia», venerdì scorso Mirco Pendoli si è insediato nel ruolo di nuovo sindaco di Gianico. È successo durante una seduta veloce, essenziale, caratterizzata dal giuramento del primo cittadino, dalla comunicazione delle deleghe agli assessori e ai consiglieri e da una sintetica presentazione delle linee programmatiche della lista di maggioranza «Insieme per Gianico» uscita vincente dalle urne lo scorso 26 maggio. C’è stato spazio e tempo anche per un breve intervento del portavoce della lista di minoranza «Siamo Gianico», con Ezio Comella che ha messo prevedibilmente l’accento sul fatto che il risultato elettorale ha visto prevalere per pochi voti (solamente 5) la formazione di Pendoli, e alla luce di questo espresso l’augurio che «l’azione amministrativa della maggioranza tenga conto di questo, e sia impostata sulla puntuale informazione e sul coinvolgimento del gruppo di minoranza, che pure rappresenta poco meno del 50% della popolazione». Un chiaro «avvertimento» con un discreto peso politico. Pendoli ha invece indicato nel suo intervento come filo conduttore dell’azione amministrativa una particolare attenzione verso «le fasce più deboli, bambini, anziani, diversamente abili e verso la scuola, senza dimenticare la salvaguardia dell’ambiente»; aggiungendo che verranno seguiti con particolare interesse anche i gruppi e le associazioni di volontariato. La seduta di insediamento è stata seguita da una sala consiliare piena, come sempre avviene in queste occasioni. Per concludere l’assegnazione delle deleghe. A collaborare direttamente con Mirco Pendoli saranno gli assessori Mauro Botticchio, vicesindaco, esordiente in questo incarico anche se da decenni si interessa di amministrazione pubblica, e Viviana Bonetti, la quale invece aveva già seguito il settore Agricoltura e montagna nella precedente amministrazione comunale. •

D.BEN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1