CHIUDI
CHIUDI

17.07.2019

Oggi l’ultimo saluto a Felice Cere morto venerdì in fabbrica

Felice Cere, 58 anni
Felice Cere, 58 anni

Felice Cere, il 58enne dipendente delle Ferriere Bellicini rimasto vittima venerdì scorso di un mortale incidente sul lavoro, ha fatto rientro ieri l’altro a Berzo Inferiore e la salma è stata ricomposta nell’abitazione di via Carducci. Subito dopo tantissima gente del paese ed i colleghi dello scomparso gli hanno reso visita nella camera ardente allestita al civico numero 7 dove risiede la famiglia Cere, mentre nella serata di ieri si è svolta la veglia di preghiera. I funerali sono programmati per oggi pomeriggio alle ore 15 ed al termine la salma di Felice Cere proseguirà per il tempio crematorio. Per unanime decisione della moglie, della mamma e dei fratelli è stato pubblicamente rivolto l’invito di privilegiare anziché l’invio di fiori, di offerte da destinare alla Cooperativa Azzurra che si occupa di persone con disabilità e del sostegno ai loro famigliari. FELICE CERE lascia nel dolore la moglie Sonia Testa, la figlia Milena, la mamma Pace e i fratelli Marino, Valentino e Michelina e la suocera Guerrina. Il dipendente della società di Berzo Inferiore , proprio alla soglia della pensione (gli mancavano poche settimane per potere raggiungere il traguardo), era stato vittima del mortale incidente avvenuto all’ interno dello stabilimento che opera nella zona industriale del paese, poco prima delle 17 di venerdì scorso, rimanendo fatalmente incastrato e poi schiacciato fra i rulli del macchinario mentre stava svolgendo alcune normali operazioni di manutenzione. Inutile l’intervento dei soccorritori arrivati alle Ferriere Bellicini quando è scattato l’allarme. Per Cere però non c’era più nulla da fare. L’operaio sarebbe morto sul colpo, straziato dalla macchina su cui stava lavorando. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

L.RAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1