CHIUDI
CHIUDI

29.11.2020

Piano cieli sgombri Enel interra le linee e libera il panorama

Taglio dei tralicci a Paspardo
Taglio dei tralicci a Paspardo

Il sindaco di Paspardo, Fabio De Pedro, ha interpretato probabilmente il pensiero non solo dei suoi concittadini, ma anche di tantissimi abitanti della «valle dei tralicci» affermando che «il paesaggio ringrazia». Il suo è stato un commento legato all’intervento che l’Enel sta realizzando da una decina di giorni proprio sul territorio di Paspardo. È infatti entrato nella fase esecutiva l’accordo di programma attraverso il quale, dopo i lavori di ammodernamento della rete elettrica previsti, all’inizio del prossimo mese il panorama del paese tornerà a essere sgombro da cavi e pali. DA QUESTE parti è in effetti ormai alla fase attuativa una campagna di «svuotamento» del paesaggio già realizzata e in attuazione anche in altre zone della Valcamonica. La strada scelta è quella del trasferimento dei cavi conduttori dell’elettricità dall’aria alla terra, e anche a Paspardo l’azienda elettrica sta in effetti interrando la linea della media tensione (da 15mila volt) che attraversa il territorio comunale sopra la forra del torrente Re. Lo stesso primo cittadino spiega che «dalla località Bascot fino all’ingresso del paese, per poi proseguire fino alla cabina elettrica nella località Canneto, l’elettricità correrà finalmente sotto terra». PER CONSENTIRE all’Enel una più semplice gestione del cantiere, per la durata di 15 giorni nel tratto di strada interessato (lungo la sp 88) è stato istituito il senso unico alternato dalle 8 alle 17 regolato da un semaforo. •

L.RAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1