CHIUDI
CHIUDI

12.05.2019

Primavera nostalgica È di scena il luna park

«Non restare a casa, vieni e divertiti»: è lo slogan con il quale i gestori del luna park appena tornato a Pisogne sperano di spingere bambini, ragazzi e adulti ad approfittare di questo antico spettacolo ancora in gran forma. La posizione occupata dalla fiera è la stessa da anni, ovvero il parcheggio di fianco al lido e al camping: qui, fino al 26 maggio saranno aperte la pista degli autoscontri, le giostre, i tappeti elastici e i giochi gonfiabili. Senza dimenticare il corollario di zucchero filato, frittelle, dolci e caramelle. Un paese delle meraviglie con vista sul lago d’Iseo. «Abbiamo diverse proposte per tutti - assicura Peter Casadio, uno dei gestori -. Per esempio, per il secondo anno consecutivo, ogni mercoledì tornerà la giornata dedicata agli studenti, dalla scuola dell’infanzia alle medie, e con la collaborazione del Comune, ognuno potrà effettuare due giri gratuiti su ogni attrazione. Il venerdì poi, i giochi saranno aperti a tutti per un euro». •

AL.ROM.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1