CHIUDI
CHIUDI

10.11.2019

Al Presena è iniziata la festa dello sci

Neve al Presena: la stagione sciistica parte sotto una buona stella
Neve al Presena: la stagione sciistica parte sotto una buona stella

La nuova stagione dello sci nel comprensorio Pontedilegno Tonale è decollata col botto. Senza contare le centinaia salite dalla «nera» del Paradiso con le racchette o gli sci con le pelli di foca, ieri a mezzogiorno erano più di 1.200 le persone che hanno raggiunto con le cabinovie i tremila metri del Presena per poi buttarsi a capofitto lungo le piste del ghiacciaio fino a passo Paradiso. Una splendida giornata di Sole e un panorama mozzafiato hanno fatto da cornice alle discese degli appassionati arrivati da mezza Italia. Le abbondanti nevicate degli ultimi giorni (oltre un metro e mezzo al passo Presena, qualcosa in meno ai 2.500 di passo Paradiso, mezzo metro al Tonale) hanno consentito agli operatori di preparare al meglio i tracciati. «Meglio di così non potevamo iniziare - commenta Davide Panizza, presidente della Carosello Tonale, società proprietaria degli impianti del Presena -. L’area è perfettamente innevata e le condizioni della neve sono ottimali». Per martedì i meteorologi prevedono altra neve in abbondanza, che andrà a rimpinguare il già consistente manto del ghiacciaio. Mentre per poter dare il via a tutti gli altri impianti bisognerà contare, oltre che sul passaggio di altre perturbazioni, almeno su un forte abbassamento della temperature (ieri -7 la minima a quota tremila). «Per poter far entrare in azione i cannoni - sottolinea Panizza -, abbiamo bisogno di alcuni giorni davvero rigidi. Comunque che per fine mese dovremmo riuscire ad aprire quasi tutto». INTANTO poco sopra passo Paradiso fervono i preparativi per costruire il nuovo «Ice Dome», il teatro di ghiaccio che da gennaio a fine marzo ospiterà una serie di concerti da brividi: oltre alla struttura anche gli strumenti utilizzati saranno di ghiaccio. «La struttura pensata quest’anno da Tim Linhart - spiega il presidente della società impiantistica - è più ampia di quella dell’anno scorso e sarà in grado di accogliere più di 300 spettatori». •

L.FEBB.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1