CHIUDI
CHIUDI

23.11.2019

La scuola dei mestieri si mette in passerella

Il Cfp «Giuseppe Zanardelli» di Ponte di Legno
Il Cfp «Giuseppe Zanardelli» di Ponte di Legno

Come per tutte o quasi le scuole superiori, anche per il Centro di formazione professionale «Giuseppe Zanardelli» di Ponte di Legno è arrivato il momento di aprire le porte della sede di via fratelli Calvi per i tradizionali open day: tre giornate (la prima oggi dalle 9.30 alle 16) in cui i ragazzi in uscita dalla terza media e i loro familiari potranno ricevere tutte le informazioni sui percorsi formativi della struttura dell’alta valle. Qui si diventa operatori della ristorazione (cuochi, camerieri e baristi) e tecnici dei servizi di animazione turistico sportiva e del tempo libero. Quest’ultimo settore, che si affianca allo storico corso alberghiero, è nato un paio di anni fa, ha una durata quadriennale e offre ai diplomati la possibilità di lavorare come animatori turistici, istruttori di discipline sportive non agonistiche e allenatori e tecnici di discipline agonistiche. «Nei tre open day previsti - spiega la referente del Cfp Cinzia Pasina -, oltre a far visitare tutta la struttura, offriremo ai ragazzi anche la possibilità di partecipare a piccoli laboratori per sperimentare il lavoro che poi faranno da iscritti». L’attività didattica è supportata da numerose aziende che ogni anno accolgono gli studenti con stage di approfondimento legati a temi specifici. «SIAMO convinti che la sinergia col mondo del lavoro - aggiunge Pasina - offra ai ragazzi una grande possibilità, non solo durante gli stage, ma soprattutto grazie ai contatti da sfruttare alla fine degli studi». Il Cfp di Ponte è stato ricavato in un ex hotel, per la sua trasformazione gli interventi sono stati minimi, e i ragazzi possono restare in convitto dalla domenica sera al venerdì. «Vivendo praticamente in un albergo che oltre agli allievi ha ospiti esterni - conclude la nostra interlocutrice -, possono sperimentare da subito l’attività pratica che hanno scelto, seguiti 24 ore su 24 da assistenti socioeducativi». Oltre a oggi, il Cpf sarà visitabile anche sabato 14 dicembre e l’11 gennaio 2020, sempre dalle 9.30 alle 16. •

L.FEBB.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1