CHIUDI
CHIUDI

25.02.2020 Tags: Breno

San Valentino, la prima volta di Breno

Il vincitore durante la consegna del premio.  FOTO MARIO PEDERSOLI
Il vincitore durante la consegna del premio. FOTO MARIO PEDERSOLI

La decima edizione del premio letterario San Valentino lanciato dal Comune di Breno è stata anche quella della prima vittoria di un brenese: il 25enne Angelo Moratti, un laureato in Scienze politiche per la cooperazione internazionale e studente del corso di laurea magistrale in Politiche pubbliche che, col suo racconto in parte autobiografico «Solo una domanda», ha scritto del suo rapporto con il nonno con delicatezza e amore. La commissione giudicatrice presieduta da Ugo Calzoni, che ha vagliato un centinaio di opere provenienti da diverse regioni, e la madrina del concorso Carla Boroni, hanno poi assegnato il secondo posto a Chiara Carbone di Pozzallo e il terzo a un altro camuno, Enrico Fausto Nodari di Berzo Demo. Come sempre il pittore brenese Carlo Alberto Gobbetti ha dipinto un quadro in diretta regalandolo al vincitore, e l’affollata serata nel Palazzo della Cultura, sotto il coordinamento dell’assessore alla Cultura Annita De Zio e del sindaco Alessandro Panteghini, ha visto anche l’assegnazione di trenta borse di studio ad altrettanti studenti. È stato Luca Salvetti, delegato alla Pubblica istruzione, a consegnare i premi ai giovani: tra gli altri c’era nuovamente Angelo Moratti, un veterano dei riconoscimenti scolastici. Infine, accompagnata dalla commozione, è toccato alla cerimonia di consegna della borsa di studio istituita dalle figlie Laura ed Elena e intitolata alla memoria di Lucio Marchi, scomparso nel 2013, primario di Anestesia e Rianimazione dell’ospedale di Esine e per ben 35 anni direttore sanitario della sezione intercomunale dell’Avis. È TOCCATO a Mario Pedersoli, capogruppo avisino locale e vicesindaco, presentare il vincitore del bando: il brenese Roberto Bontempi ha ricevuto l’assegno dalle figlie del compianto medico. Per finire, nel santuario di San Valentino il sindaco ha consegnato una copia della Costituzione agli studenti delle scuole della cittadina. •

L.RAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1