CHIUDI
CHIUDI

20.03.2020

Sant’Obizio sfoglia i pronostici

Lino Zani è l’ultimo vincitore del premio Sant’Obizio
Lino Zani è l’ultimo vincitore del premio Sant’Obizio

Chi succederà a Lino Zani, maestro di sci, alpinista e produttore televisivo, cinematografico e pubblicitario nell’albo d’oro del Premio S. Obizio Valle Camonica del Comune di Niardo? La stessa amministrazione guidata dal sindaco Carlo Sacristani e la Comunità Montana con l’assessore alla Cultura Attilio Cristini ed il Consorzio Bim, attendono la segnalazione delle candidature per la ventottesima edizione del più prestigioso e datato riconoscimento della valle, che dovranno pervenire entro il 2 aprile alla segreteria del Premio in Comune. Ogni cittadino può trasmettere il nome di un personaggio (anche alla memoria, di un’istituzione, di un ente o di un’associazione che possegga le caratteristiche per meritare quest’importante gratificazione civica voluta nel 1980 dall’allora sindaco Ugo Calzoni. La cerimonia delle premiazioni si terrà sabato 2 maggio nel corso di una cerimonia inserita nel programma delle celebrazioni della festa patronale di Sant’Obizio. Il premio è stato assegnato a personalità e personaggi di spicco, fra i quali per limitarci alle edizioni comprese fra l’ultimo decennio del secolo scorso ed il primo ventennio dell’attuale, il finanziere Romain Zaleski, lo scienziato e farmacologo Silvio Garattini, le campionesse dello sci Elena e Nadia Fanchini, il presidente degli alpini camuni Gianni De Giuli e lo scrittore Mimmo Franzinelli. Alla segreteria del premio stanno pervenendo diverse segnalazioni, ma c’è chi sostiene che parrebbe quasi scontato dover assegnare stavolta il riconoscimento all’Asst Valle Camonica per la lotta al coronavirus. Su questa candidatura nessuno avrebbe sicuramente da eccepire. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

L.RAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1