CHIUDI
CHIUDI

28.10.2020 Tags: Breno

Spazio compiti, la scuola fa il bis

L’esterno della scuola media di Breno
L’esterno della scuola media di Breno

Fortunatamente la scuola dell’obbligo prosegue in presenza, e l’assessore brenese alla Pubblica istruzione Luca Salvetti sta seguendo da vicino le attività al tempo del covid con l’obiettivo doppio della sicurezza e dell’arricchimento. È infatti in cantiere un nuovo progetto di doposcuola: dal mese prossimo, in collaborazione con la cooperativa Arcobaleno, «Compitando» prenderà il via negli ampi e tecnicamente sicuri spazi dell’Ostello. Si conta già l’iscrizione di una trentina di ragazzini che frequentano la scuola media ai quali questa iniziativa è diretta. Divisi in gruppetti di sette, per quattro pomeriggi alla settimana (lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì) dalle 14 alle 16, gli iscritti saranno seguiti nelle loro attività dagli educatori e dai professionisti della cooperativa presieduta da Angelo Farisoglio, coordinati da Nanniva Della Noce. SARANNO proprio questi esperti a proporre ai ragazzi una didattica metacognitiva con gestione del lavoro, strategie di apprendimento e sostegno alla motivazione. «Per noi l’obiettivo primario è l’affiancamento e il supporto agli studenti nelle attività didattiche - commenta l’assessore Salvetti -; in particolare nello svolgimento dei compiti scolastici. Quest’anno, considerato il periodo, abbiamo iniziato con le scuole medie, ma in futuro avremmo intenzione di predisporre un progetto unico con chi già opera sul territorio, per coinvolgere anche i bambini delle elementari. Questa vuole essere la risposta dell’amministrazione comunale ai genitori che lavorano e che non riescono a seguire i ragazzini a casa nel pomeriggio, ma anche alle famiglie che vogliono avere la certezza che qualcuno si occupi in modo professionale dei loro figli». •

L.RAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1