CHIUDI
CHIUDI

13.01.2019

Un brindisi per il maresciallo

Massimiliano Addonisio saluta
Massimiliano Addonisio saluta

L’alternanza dello scorso agosto al comando della Compagnia dei carabinieri di Breno ha portato con sé alcuni cambiamenti anche nella gestione delle stazioni territoriali dell’Arma in Valcamonica. Uno degli avvicendamenti che stanno per concretizzarsi riguarda la caserma di Artogne, e il maresciallo capo Massimiliano Addonisio, che l’ha guidata per oltre cinque anni e che è pronto a trasferirsi a Breno per prendere il posto del luogotenente Giovanni De Mola. Una promozione importante che rende merito al lavoro svolto sul territorio, e che vedrà il militare in partenza ancora più impegnato nelle attività di controllo del territorio che storicamente i carabinieri svolgono per la sicurezza dei cittadini. I CITTADINI di Artogne e dei paesi confinanti si sono già preparati da settimane al cambio al vertice in caserma, che è stato annunciato da tempo, ma il saluto ufficiale al maresciallo Addonisio è previsto per questa mattina, e sarà davvero molto ufficiale. Il primo appuntamento è fissato nella chiesa parrocchiale della cittadina per la messa delle 10,30. Poi ci si sposterà nella sala polifunzionale di via IV novembre, che ospiterà un brindisi speciale alla presenza dei primi cittadini dei tre Comuni che fanno capo alla stazione (Artogne, Gianico e Piancamuno), del comandante della Compagnia, del presidente della Comunità montana, del sindaco di Breno, dei rappresentanti delle associazioni locali, della polizia locale e ovviamente di colleghi ed ex colleghi del maresciallo che cambia incarico. A farsi portavoce dei ringraziamenti per l’opera svolta nella prevenzione del crimine e nella difesa della legalità è il primo cittadino artognese Barbara Bonicelli, che sottolinea la sempre positiva collaborazione con il personale assegnato alla stazione e in generale con l’Arma dei carabinieri. Ma non è ancora finita, perchè anche l’amministrazione comunale di Piancamuno rivolgerà il prossimo 17 gennaio il proprio saluto e i propri ringraziamenti al maresciallo capo Addonisio, per il quale si apre ora una nuova e impegnativa esperienza a un livello più alto. •

D.BEN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1