CHIUDI
CHIUDI

20.01.2020 Tags: Breno

Un viaggio nell’orrore per impedire che torni

Breno dà il proprio contributo alla necessità di non dimenticare mai l’orrore con una mostra: verrà inaugurata domani mattina nell’aula magna del Tassara Ghislandi, ed è una carrellata di fotografie intitolata «Sterminio in Europa tra due guerre mondiali - Guerra e Shoah». L’allestimento è realizzato in collaborazione tra istituto superiore, Associazione ex internati, Fiamme verdi e Anpi di Valcamonica. In vista della Giornata della memoria (il 27 gennaio) dedicata alle vittime dell’Olocausto, Carlo Elio Simoncini, presidente della sezione valligiana dell’Anei, Angelo Moreschi della commissione Scuola/Cultura di Anpi e Fiamme verdi, Luca Santi, neo presidente dell’Anpi camuna e la docente Roberta Pugliese, dirigente del Tassara Ghislandi, hanno lavorato a un allestimento che rimarrà aperto appunto fino al 27. L’inaugurazione dell’esposizione è fissata alle 10,30, e parteciperanno gli studenti delle quinte. •

L.RAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1