CHIUDI
CHIUDI

01.08.2020 Tags: Borno

Verso il monte Altissimo per aperitivi, gite in bici e pic nic a chilometri zero

Pic nic con prodotti del territorio sull’Altopiano del sole
Pic nic con prodotti del territorio sull’Altopiano del sole

Doveva essere un’estate in tono minore, invece, con tanto impegno e un po’ di fantasia i gestori della Borno Ski area sono riusciti a far diventare anche questa una stagione da ricordare. Dallo scorso fine settimana impianti, rifugio e Barissimo (il nuovo bar alla partenza degli impianti) sono sempre aperti; fino a 6 settembre. Ma il trasporto in quota non è fine a sé stesso. La prima novità riguarda il «Pic nic Altissimo», la possibilità di un pranzo all’aria aperta per chi ha fame di cose buone e di meraviglie. È un cestino per due, da prenotare al rifugio Monte Altissimo (346 3611004), che consente di gustare tutto il buono del territorio dove si vuole, sicuramente (visto che il posto lo permette), ammirando uno dei bellissimi scorci dalla catena dell’Adamello al lago d’Iseo. «Questa iniziativa - spiega Demis Zendra, amministratore delegato di Borno Ski area - sposa la richiesta di distanziamento sociale, ma allo stesso tempo ci consente di aprire le porte del nostro ristorante anche a chi vuole pranzare in un prato. Godetevi la nostra splendida natura, innamoratevi dei nostri paesaggi e quando trovate lo sfondo ideale, apparecchiate». PARLANDO ancora di novità, nel rifugio verranno proposte degustazioni guidate da sommelier di birre e vini del territorio (il 4, il 13 e il 20 agosto): «Un inno a quanto c’è di buono intorno a noi con il chiaro obiettivo di offrire a turisti e residenti un motivo per raggiungere il monte Altissimo, che resta una delle terrazze più belle sulla Valcamonica». Torneranno anche gli aperitivi in musica durante i sabato di agosto al Barissimo, luogo che punta a diventare ritrovo per giovani e non, con grandi spazi aperti e affaccio diretto sulla natura. Infine tornerà anche l’«Alba altissima», l’11 agosto in un unica data: verrà riproposta l’emozione dell’alba in quota con l’arrivo in seggiovia quando il cielo è ancora buio. Ci si godrà poi lo spettacolo del Sole fino a quando arriverà l’appetito e nel rifugio Monte Altissimo verrà servita la colazione. E gli appassionati di bike? Tutti i percorsi lungo la montagna sono rimessi a nuovo, e il bike pass giornaliero costa 16 euro.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1