CHIUDI
CHIUDI

14.07.2020

Alcol al volante, altri 4 nei guai

La polizia locale all’opera
La polizia locale all’opera

L’effetto deterrenza è l’obiettivo principale, ma inevitabilmente la polizia locale, in questo caso quella dell’Aggregazione della Valsabbia, finisce per compilare sanzioni quando organizza operazioni di controllo della viabilità. È successo anche nell’ultimo weekend, caratterizzato da controlli serali e notturni. Controlli che, appunto, si ripetono da qualche settimana con l’obiettivo di contrastare in primo luogo la guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, e naturalmente di prevenire gli incidenti causati da chi si mette al volante in queste condizioni. IN QUESTA occasione, dal pomeriggio di sabato fino quasi all’alba di domenica, gli agenti dell’Aggregazione valsabbina hanno predisposto verifiche serali e notturne che hanno interessato un centinaio di veicoli in transito. Tutti i conducenti sono stati sottoposti al test alcolemico, e proprio grazie a questa operazione sono state accertate e sanzionate quattro violazioni dovute appunto alla guida dopo qualche bicchiere di troppo. In tre casi i «gradi» misurati nel sangue dei conducenti sono risultati compreso tra lo 0,50 e lo 0,80, una forbice che sta all’interno della «fascia amministrativa» e che prevede solo la sospensione della patente, con uno dei tre, cosa che aggrava la situazione, che era un ragazzo neopatentato. Nel quarto caso invece il limite del tasso alcolemico di 0,80 è stato oltrepassato, e questo ha fatto automaticamente scattare una denuncia penale, con l’obbligo di nomina del difensore d’ufficio e l’avvio dell’iter previsto. Gli automobilisti finiti nei guai nel sabato sera sbagliato per alzare il gomito erano quasi tutti residenti in Valsabbia: solamente uno arrivava dalla provincia di Monza Brianza. RITORNIAMO all’effetto deterrenza: «Questa prassi estiva che stiamo adottando - commenta il comandante della locale Fabio Vallini - sta dando buoni risultati, sia nel rilevare comportamenti non in regola, sia nel determinare in chi guida una maggiore attenzione. Cosa questa che ha determinato un calo nel numero degli incidenti stradali registrati sul territorio di nostra competenza». •

Massimo Pasinetti
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1