CHIUDI
CHIUDI

05.02.2020

Assistenza anziani Servono nuove forze per i pasti a domicilio

Il volontariato è una delle (poche) risorse di questo paese, ma non sempre basta a riempire i vuoti assistenziali. Ecco perché il Comune di Serle lancia un appello rivolto ai cittadini più generosi cercando persone disponibili a contribuire al servizio di consegna dei pasti a domicilio dedicato agli anziani e alle persone con autonomia limitata: in questa fase, la consegna è affidata quotidianamente a un dipendente comunale. BASTEREBBERO cinque o sei volontari, fanno sapere dal municipio, disposti a dedicare un paio di ore ogni giorno a questa attività: il servizio a oggi si rivolge a una ventina di persone, e le consegne sono effettuate dal lunedì al venerdì tra le 10 e mezzogiorno. I pasti vengono preparati (e confezionati) nella mensa della scuola dell’infanzia, completi di primo, secondo, contorno, frutta e pane: i volontari pronti a mettersi a disposizione dovranno ritirarli dalla mensa e poi completare il «giro» guidando un veicolo comunale. Questo servizio è un valido sostegno per tutte quelle persone, anziane o con disabilità, che non sono in grado di provvedere autonomamente (o con l’aiuto di familiari e parenti) alla preparazione del pranzo: la richiesta di attivazione può essere presentata all’ufficio Servizi sociali direttamente dall’interessato o da un familiare. PER FARSI avanti basta compilare un modulo specifico disponibile negli uffici municipali (o scaricabile dal sito civico) allegando la dichiarazione Isee (l’Indicatore della situazione economica equivalente) per accedere eventualmente a questa forma di assistenza con un’agevolazione tariffaria. A partire dalla presentazione della domanda, la consegna a domicilio viene attivata (di norma) entro un paio di giorni lavorativi. Pronti a salire a bordo? «Con un piccolo impegno, solo di poche ore - si legge nel volantino municipale che pubblicizza l’iniziativa e lancia l’appello - sarai utile a tante persone». Gli interessati possono chiedere direttamente informazioni telefonando al numero 030 6910000, interno 3. •

AL.GAT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1