CHIUDI
CHIUDI

27.05.2020

Bancarelle al completo ma il mercato si sdoppia

Il mercato di Gavardo
Il mercato di Gavardo

Riparte stamattina a pieno regime il mercato settimanale di Gavardo, con i suoi 150 banchi il più grande della Valsabbia: per meglio ottemperare alle disposizioni nazionali e regionali gli spazi sono stati riorganizzati individuando due zone distinte e circoscritte, una in piazza Aldo Moro e l’altra tra via Stazione e via XXV Aprile, fino al cimitero. Per entrare nella zona 1 l’accesso e l’uscita saranno in un solo varco, posto sulla strada di fronte all’edicola, dove c’è l’ex circolo dei combattenti; per entrare nella zona 2 i varchi invece saranno due, uno vicino al cimitero e l’altro all’incrocio della rotatoria di fronte alla ferramenta (dunque non si potrà entrare al mercato da via Schiave). Come già per i riusciti esperimenti del mercato con i soli banchi alimentari, l’accesso alle due zone sarà consentito solo se dotati di guanti e mascherina, con ingressi contingentati per evitare assembramenti: all’ingresso si continuerà a rilevare la temperatura corporea, inibendo l’accesso a chi sarà trovato con temperatura superiore a 37 gradi e mezzo. A supporto della Polizia locale saranno presenti le squadre dei volontari di Protezione civile, Associazione nazionale carabinieri e Alpini. •

A.GAT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1