CHIUDI
CHIUDI

17.04.2019

Dai servizi allo sport Con Valli Resilienti il futuro è assicurato

Si chiama «AttivAree Valli Resilienti», ed è un ormai conosciutissimo bando cofinanziato dalla Fondazione Cariplo che sta portando risorse importanti in 25 Comuni sparsi tra Valsabbia e Valtrompia. Il punto sull’attuazione dei progetti è appena stato fatto nel municipio di Lavenone con l’assemblea di rete, e ad aprire la serata è stato Fabrizio Veronesi, dirigente dell’Area tecnica della Comunità montana della Valtrompia, l’ente capofila, che ha parlato di «un avanzamento positivo. La campagna dovrà concludersi entro l’anno, e ha visto l’attuazione dell’86% delle scelte fatte». A Lavenone sono state analizzate tutte le operazioni, iniziate, in maturazione o già concluse, e la sintesi è arrivata direttamente dagli attori coinvolti. In sala c’erano i responsabili di Intred, la spa della banda ultralarga, i creatori dello Sportello polifunzionale in Valsabbia, inaugurato la settimana scorsa; i rappresentanti delle cooperative attive nell’ambito dell’inclusione sociale (Fraternità Impronta per la Valtrompia e Cogess per la Valsabbia) che hanno spiegato la ricaduta di Valli Resilienti sull’ostello di Lavenone, sul bar Cogess, sempre di Lavenone, sulla fattoria didattica di Idro e sulla Casa Saoghe a Marmentino, tutte realtà che si occupano di inclusione e che hanno potuto allargare l’orizzonte. C’ERANO anche i soci fondatori della prima cooperativa di Comunità bresciana (Linfa), i docenti dell’Università degli Studi di Brescia coinvolti nella mappatura dell’edilizia identitaria. E c’erano i portavoce delle azioni legate alla Green way, con la presenza della Fiab di Brescia e dei ragazzi di Bike3Lands che si sono occupati di tracciare tutti i percorsi ciclabili. Infine si è parlato del punto vendita del Nostrano Valtrompia a Bovegno e dell’avvio della ristrutturazione dell’ex centrale Enel a Barghe. I commenti? Giovan Maria Flocchini, presidente della Comunità montana della Valsabbia ha parlato di «una sfida che non ha risposte scontate e che sarà vinta solo se ci crederanno anche i cittadini». •

M.ROV.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1