CHIUDI
CHIUDI

21.04.2019

Dalla scoperta della Rocca ai sapori a chilometro zero

La Rocca d’Anfo è un gioiello
La Rocca d’Anfo è un gioiello

Spazia dall’archeologia militare ai pic nic a chilometri zero la proposta pasquale dell’alta Valsabbia. Che inizia a vedere i primi turisti stranieri attorno al lago d’Idro. Sono soprattutto tedeschi, e in particolare proprietari di seconde case. E i campeggi? Per l’Eridio sono queste le strutture ricettive che danno il polso della situazione, e qualche temerario c’è, anche se più che di campeggiatori veri e propri si tratta di camperisti. Ad accoglierli oltre ai ristoranti trovano il chiosco di Lemprato di Idro che ha già riaperto i battenti, mentre quello di Vesta lo farà a breve. Restando sul lago, domani, come annunciato, riaprirà anche la Rocca d’Anfo, ed è già possibile iniziare a prenotare le visite guidate, mentre passando alle proposte originali dal progetto AttivAree Valli resilienti arriva l’idea di una Pasquetta a chilometri zero; un lunedì da trascorrere nel giardino del ristorante Rocca Del Rovere di Odolo. I partecipanti potranno assemblare sul posto il loro cestino da pic nic con prodotti selezionati da gustare sdraiati sul prato. Per saperne di più e prenotare è possibile contattare direttamente il ristorante o il sito: info@linfainmovimento.com, una nuova piattaforma informatica di valorizzazione del territorio che nasce all’interno del progetto Valli resilienti. SEMPRE attraverso questo indirizzo, dall’otto marzo tramite «Linfa» si potranno acquistare on line servizi, prodotti tipici e affascinanti esperienze di uno o più giorni di scoperta o riscoperta della Valsabbia e della Valtrompia. Come? Raccogliendo frutti di bosco, passando una giornata in malga, gustando uno spiedo sotto le stelle, un fine settimana in cucina per imparare le ricette bresciane, una giornata in groppa a un asino, una settimana in mountain bike e molto altro. È tutto in divenire, e anche nelle valli e sul lago d’Idro si stanno aggiornando per accogliere al meglio turisti che senza dubbio sono diventati molto più consapevoli ed esigenti.

M.ROV.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1